Le 3 Regole d’oro per organizzare la Casa delle Vacanze.

Come organizzare la casa delle vacanze per goderti il meritato relax, evitando un trasloco

Come organizzare la casa delle vacanze per goderti il meritato relax, evitando un Trasloco?

Durante l’anno aspetti impaziente il momento delle ferie per poter finalmente staccare la spina e sogni di rilassarti con la tua famiglia nella favolosa “Casa Vacanze” che hai affittato, o magari comprato.

Si! Perché almeno in vacanza ti meriti un po’ di comfort e riposo!

Ogni volta che arriva il giorno della partenza però… Ti accorgi che il tuo sogno si trasforma presto in incubo.
Quando inizi a caricare i bagagli in macchina hai la sensazione di giocare a Tetris.
Pensavi di aver risolto ogni problema chiedendo ai bimbi di saltare sulla valigia per riuscire a chiuderla?
In vacanza non portarti dietro casa
Che si tratti di una “Seconda Casa” al mare, in campagna o montagna, quando è il momento di partire, ti ritrovi a dover effettuare un vero e proprio trasloco.

La stessa cosa vale per gli appartamenti in affitto: finisci sempre con il “portarti dietro casa”.

Ma come si può diminuire la mole dei bagagli, senza rinunciare alle comodità?

Ottima domanda! Se te lo sei chiesto almeno una volta sei sulla buona strada per trovare una soluzione!

Non esiste una formula magica che permetta, con il solo schiocco delle dita, il rimpicciolimento dei bagagli fino a farli entrare in macchina, ma una soluzione per alleggerirli si.

Segui le 3 Regole d’oro di SOS Ordine per organizzare la casa delle vacanze e potrai finalmente partire leggera!

1) PRIMA REGOLA: “MENO È MEGLIO”

Nelle seconde case più che mai vale la regola “Meno è Meglio”.
Fidati!! Meno cose hai con te e meglio è.

Perché se ti ostini a portare di tutto e di più, devi anche tener conto del fatto che dovrai occupartene, rimetterlo in ordine, spolverarlo ecc.
Non riempire la tua casa vacanze con oggetti e soprammobili di ogni genere, solo perché non riesci a separartene in quanto reputi che possano tornarti utili.

La parola d’ordine deve essere “indispensabile”.
In procinto di partire,pensa a ciò che abitualmente usi e stabilisci di cosa hai veramente bisogno ogni giorno.

2) SECONDA REGOLA: “ABITI PASSEPARTOUT”

Se la tua seconda casa è di proprietà, perché portate ogni volta con te una montagna di vestiti, trascinandoli avanti e indietro in valigia?

Lascia nella casa vacanze gli indumenti che indossi esclusivamente quando ti trovi li: l’abbigliamento sportivo ad esempio, il pigiama a maniche corte se si tratta di località al mare, oppure quel caldo cappottino di lana lavorato a maglia per la montagna.

Come sai, il clima negli ultimi anni ci ha abituato a cambi repentini del tempo, ma ti basterà preparare un contenitore con i capi di riserva in caso di pioggia, o di lino per affrontare il caldo.
Può essere l’occasione giusta per sfruttare ciò che usi poco.

Se la casa vacanze l’hai affittata invece, gli abiti passepartout organizzali nel tuo armadio, separati da tutto il resto. Trova un angolo del tuo guardaroba dove riporre l’abbigliamento comodo e tutto il necessario per la vacanza, meglio se etichettato e suddiviso per categorie, così il giorno della partenza dovrai solo preoccuparti di caricare il contenitore in auto.
Quando lo spazio a disposizione è limitato usa le buste sottovuoto.

Inoltre considera che durante il periodo estivo non servono numerosi cambi di abbigliamento, perché i tessuti si asciugano in poco tempo, puoi quindi lavarli con frequenza. Durante l’inverno invece, se non ti sei ancora procurata un’asciugatrice, puoi recarti in una lavanderia self service (ormai se ne trovano ovunque).

3) TERZA REGOLA: “PICCOLI ELETTRODOMESTICI”

Quando si parla di comodità pensiamo al phon per asciugare i capelli, alla macchinetta del caffè, al frullatore e a tutti gli apparecchi elettronici che ci semplificano ogni giorno la vita facendoci risparmiare tempo.

È praticamente impossibile portarseli in vacanza!

La soluzione è comperarne degli altri da poter lasciare nella casa delle vacanze e se questa non è di proprietà, scegli quelli di piccole dimensioni, facili da trasportare.
Sebbene può sembrarti una soluzione dispendiosa e superflua, con un phon da viaggio non dovrai improvvisare acconciature spaziali, oppure con un mini aspirapolvere portatile eviterai di fare le pulizie domestiche anche in vacanza.
Se non sai rinunciare alla piega favolosa del tuo ferro da stiro, nella MINI GUIDA GRATIS “Piccoli Segreti per una Casa sempre in Ordine”, SOS Ordine ti svela alcuni trucchi per “non stirare”.

Inizia subito a preparare la Lista delle cose da portare in vacanza e non dovrai affrontare un pesante Trasloco.

Parti leggera! Questa è la Tua vacanza ed è giunto il momento di interrompere l’estenuante “maratona” che sei costretta a correre tutti i giorni!

Per Organizzare la Tua Lista Vacanze
chiedi SUBITO un CONSIGLIO SOS Ordine e inizia a risparmiare le tue energie.

Invia un SOS

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.